Pausa in ufficio

Pausa in ufficio

In una società in cui i ritmi sono veramente frenetici e il lavoro occupa la maggior parte delle nostre vite, dobbiamo riscoprire il piacere e la necessità di fermarsi ogni tanto. Nonostante ci sentiamo spesso schiacciati dal peso delle cose da fare, non possiamo essere sempre concentrati e vigili.

Ogni tanto ci serve una pausa, un momento per fermarci e respirare.

Ecco perchè la pausa durante il lavoro è importante, aiuta a prendere decisioni importanti, migliora le funzioni celebrali e aumenta il livello di creatività.

Ma quanto dovrebbe durare una pausa?

Secondo uno studio, il metodo di lavoro più efficace è 52:17. Ovvero 52 minuti di lavoro intenso e 17 di pausa. In questo studio è emerso che è meglio lavorare per periodi brevi di tempo, anche in maniera molto intensa, per poi riposare. Anche se il tempo a disposizione è poco, si consiglia di alzarsi dalla scrivania ( o da altre postazioni di lavoro) per fare due passi, mangiare uno snack e fare due chiacchiere con i colleghi.

Ma soprattutto cosa non fare

Dobbiamo anche fare presente che non tutto ciò che facciamo durante le pause aiuta a rigenerarsi. Se dobbiamo, per esempio, fare una pausa dal lavoro al computer dovremmo stare lontani da qualsiasi apparecchio digitale. Niente mail, niente Facebook, niente Whatsapp e niente Instagram.

Fare quindi pause sul posto di lavoro è importante; prendersi 5 minuti per sè è la soluzione ideale e una vera svolta per affrontare nel modo giusto il resto della giornata.

Quindi che aspetti? Concediti la tua pausa!

Torna al blog